Contattaci: 0044 207 0962 735

Leasehold

Leasehold Freehold, due forme di proprieta’ nel sistema inglese

La legge inglese prevede due diverse forme di proprietà che differiscono tra loro in maniera sostanziale: il “freehold” e il “leasehold”.

In che cosa consiste il freehold?

Il titolare del freehold detiene un diritto di proprietà assoluta, effettiva e perpetua sull’immobile e sul suolo su cui lo stesso è edificato.

Il suo nome viene pertanto riportato nel registro immobiliare specificandone la qualità di “freeholder”, vale a dire di soggetto che detiene il “diritto di proprietà assoluta”.

La proprietà di un immobile in freehold è  preferibile giacché consente di escludere qualsiasi inconveniente futuro.

•    Il proprietario non è tenuto a pagare un canone annuale per il diritto d’uso del suolo (“ground rent”).
•    È possibile escludere l’esistenza di un freeholder di grado superiore e il conseguente rischio che quest’ultimo sia inadempiente nella manutenzione dell’edificio o addebiti costi estremamente onerosi per la stessa.
•    La responsabilità di provvedere alla manutenzione delle parti strutturali dell’edificio, quali il tetto e i muri esterni, è affidata direttamente al proprietario.

E’ possibile acquistare un appartamento in freehold?
•    Solo gli immobili venduti interi e non frazionati sono di norma detenuti in freehold.