BLOG

Comprare Casa Londra Imposte Immobiliari

Comprare Casa Londra Imposte Immobiliari  l’Imposta di Registro al Momento dell’Acquisto.

Acquistando un immobile in Inghilterra o Irlanda del Nord, si paga l’imposta di registro, detta Stamp Duty Land Tax (SDLT) sul prezzo d’acquisto; mentre la Scozia e Galles hanno sono soggetti a imposte simili a quelle sull’acquisto di terreni.

Storicamente la SDLT è  stata relativamente semplice per gli acquisti di immobili residenziali, tuttavia la situazione e’ cambiata e la compravendita di un immobile puo’ riverlarsi complicata per le variabili delle aliquote applicabili, a seconda delle circostanze e delle strutture fiscali che si desiderano utilizzare.

Se si prende come esempio l’acquisto di un immobile  di £ 1 milione di sterline, tra il 2003 e il 2005 l’applicazione della SDLT era relativamente semplice poiche il tipo di struttura fiscale e le circostanze dell’acquirente influivano molto poco.

Se si dovesse acquistare ora, lo stesso immobile allo stesso prezzo, senza aver approfittato di eventuali sgravi e opportunità di risparmio fiscali, si rischierebbe di pagare fino a £110.500  (più del 10% del prezzo d’acquisto), come mostrato qui.

Comprare Casa Londra Imposte Immobiliari

Come dimostrano le aliquote della SDLT più basse nella colonna delle persone fisiche, ora è meglio acquistare un immobile per uso personale a proprio nome, piuttosto che attraverso una società o un trust.

Tuttavia, la SDLT è complessa e può aumentare o diminuire di molto in base alle vostre circostanze. Consultate un esperto per assicurarvi che l’importo della SDLT venga mitigato il più possibile e per non rischiare di sbagliare il calcolo della SDLT

Le tasse sulla vendita e le donazioni

Fino a qualche anno fa, i non residenti in Regno Unito non hanno sempre dovuto pagare la Capital Gains Tax (imposta sulle plusvalenze) alla vendita o donazione di un immobile. Tuttavia, nel 2015 una modifica della legge ha stabilito che, da quel momento, chi vende o dona un immobile residenziale in UK avrebbe dovuto pagare la Capital Gains Tax su ogni plusvalenza a prescindere dalla propria residenza.

Le aliquote della tassa che si applicano al profitto derivante da immobili residenziali in UK sono come segue:

Se l’immobile è intestato a vostro nome (o a nome di un trust) la prima parte del guadagno su una vendita o una donazione viene esclusa dal calcolo delle tasse; attualmente, per le persone fisiche equivale a 11.000 sterline, mentre per la maggior parte dei trust, 5.500 sterline.

Comprare Casa Londra Imposte Immobiliari

Fondamentalmente, non sarete tenuti a pagare la Capital Gains Tax per il periodo in cui utilizzate l’immobile come vostra residenza principale. Se non avete la residenza fiscale in Regno Unito, potete richiedere comunque questa esenzione, ma dovrete risiedere nell’immobile per almeno 90 giorni in un anno fiscale. Questo potrebbe mettere a rischio il vostro status di non residente ai fini fiscali. Si può richiedere l’esenzione anche nel caso in cui l’immobile sia conferito in un trust, ma non se l’immobile è di proprietà di una società.

In generale, non si può evitare di pagare la Capital Gains Tax con la vendita di azioni a un’azienda che possiede un’immobile in Regno Unito, piuttosto che con la vendita del medesimo immobile. Secondo queste nuove regole, la vendita o donazione di almeno il 25% delle azioni della società viene considerata allo stesso modo della vendita o donazione dell’immobile; queste regole si applicano in tutti i casi in cui la società derivi almeno il 75% del suo valore patrimoniale lordo da immobili in Regno Unito.

Londra Imposte Immobiliari  Quale Le tasse da Pagare in Caso di Decesso del Proprietario

Gli immobili residenziali inglesi di proprietà di persone fisiche sono sempre stati soggetti all’Inheritance Tax (imposta sulle successioni) al momento della morte del proprietario o di alcune donazioni. Tuttavia, gli individui non domiciliati nel Regno Unito potevano talvolta evitare il pagamento della tassa trasferendo la proprietà dell’immobile a società fuori dal Regno Unito. Ora queste regole sono cambiate, quindi tutti gli immobili residenziali sono soggetti all’Inheritance Tax, sia che siano di proprietà diretta, o indiretta tramite una società (salvo che la società sia gestita da un gruppo di persone distinte, come un fondo di investimento).

Questo significa che le azioni della maggior parte delle società saranno ora soggette all’Inheritance Tax, nella misura in cui il loro valore sia attribuibile a immobili residenziali (anche quando la società è di proprietà attraverso un trust). Queste regole si applicano anche ai prestiti per le spese l’acquisto, valorizzazione o manutenzione dell’immobile.

Comprare Casa Londra Imposte Immobiliari

Quindi, ai fini dell’Inheritance Tax, detenere un immobile residenziale tramite una società non comporta alcun vantaggio. Alla morte del proprietario, il valore dell’immobile sarà soggetto alla tassa al 40% (salvo esenzioni o sgravi fiscali). Tuttavia, a determinate condizioni, il debito garantito sull’immobile può ridurre l’importo della tassa.

Se lasciate in eredità un immobile intestato a vostro nome, al momento della vostra morte il valore della Capital Gains Tax per il nuovo proprietario verrà azzerato. Quindi, chi erediterà il vostro immobile pagherà questa tassa su una successiva vendita o donazione solo nella misura in cui l’immobile è aumentato di valore dopo la vostra morte.

Se l’immobile in questione è detenuto tramite una società, il valore delle azioni della stessa viene azzerato allo stesso modo, ma non il valore dell’immobile. Questa regola non vale per gli immobili conferiti in un trust, né alla morte del costituente né del beneficiario.

Comprare Casa Londra Imposte Immobiliari

previous
next